Vai ai:

Calendari
DISPOSIZIONI CAMPIONATI 2018/2019
    Le norme che regolano i campionati dopo l'emissione dei calendari UNDER 12 Femminile    
 

DISPOSIZIONI CAMPIONATO UNDER 12 FEMMINILE AVIS


Modena, 17 Ottobre 2018

DISPOSIZIONI GENERALI

CONTRIBUTI GARE: QUOTE e MODALITÀ VERSAMENTO

I contributi: non sono previsti

 

BREVE COMMENTO AL CALENDARIO


Non si sono riscontrate particolari difficoltà nella formulazione del calendario se non per alcune segnalazioni che hanno richiesto alcune 'variazioni speciali' al calendario per agevolare le problematiche in parola.
A tal proposito segnaliamo:

- gara 90005 UNICOLOR MODENA vs FIAP NONANTOLA - la gara è anticipata al 03/11/18 per risoluzione concomitanze società di casa;
- gara 90014 VIVI VOLLEY vs UNICOLOR MODENA - l'incontro è fissato il giorno 8 dicembre in quanto è giornata comunque semi-festiva; si lascia spazio agli accordi tra le parti per l'eventuale variazione nel periodo di gratuità;
- gara 90018 UNICOLOR MODENA vs MONDIAL VIAGGI DELLA GIRAFFA - la gara è posticipata al 22/12/18 per risoluzione concomitanze società di casa;
- le 90034, 90036, 90037 e 90038 sono modificate nelle date per i motivi già esposti.
- gara 90044 POLISPORTIVA MARANELLO vs VOLLEY ACADEMY MODENA - la gara è anticipata al 08/11/18 per risoluzione concomitanze società di casa;
- gara 90058 POLIVALENTE SAN DAMASO vs PRIMA CER - PGS FIDES - la gara è anticipata al 21/12/18 per risoluzione concomitanze società di casa;

Segnaliamo infine che si è ritenuto utile lasciare libera la settimana prima di Natale nella quale potrete calendariare eventuali recuperi e/o spostamenti.

 

VARIAZIONI AL CALENDARIO: TERMINE DELLA GRATUITÀ

È possibile richiedere la variazione di una o più gare in forma gratuita entro il giorno 30/10/2018.
Naturalmente ci si dovrà attenere a quanto stabilito nel punto 15 capo b del Comunicato Ufficiale n.1 ed in ogni caso consigliamo l'inoltro delle richieste a mezzo il form-spostamento web.

 

VARIAZIONI AL CALENDARIO DOPO IL TERMINE DELLA GRATUITÀ

Dal giorno seguente la scadenza del termine di gratuità ogni richiesta di variazione dovrà rispettare quanto stabilito al punto 15 capo b del Comunicato Ufficiale n.1;
Per ogni richiesta di variazione (di qualsiasi genere) si dovrà provvedere al versamento del contributo previsto punto 15 capo h del Comunicato Ufficiale n.1;
La copia della ricevuta dovrà essere caricata in Gestione Campionati Web - pagina SPOSTAMENTI - entro 3 giorni dall'invio della richiesta.
Nel caso in cui non si provvedesse nei termini previsti sarà applicato quanto previsto al punto 15 capo h.8 del Comunicato Ufficiale n.1;

 

FORMULA DI SVOLGIMENTO - GENERALE

Tredici squadre suddivise in due gironi al termine dei quali le prime quattro di ogni girone disputeranno i gironi "C" e D" mentre le quinte, seste e la settima del girone "A" disputeranno il girone "E" e/o "F" con le eventuali nuove iscritte.
La prima fase avrà termine con la fine dei due gironi eliminatori

Eventuali rinunce alla FASE DUE saranno sanzionate a mente di quanto riportato al punto 13 del Comunicato Ufficiale n.1

La seconda fase sarà aperta a nuove iscrizioni che dovranno essere presentate entro il  16 Febbraio 2019,

Potranno essere accettate fino ad un massimo sette nuove iscrizioni. Nel caso in cui pervenissero più iscrizioni saranno rivisti i criteri qua esposti e sarà emessa nuova comunicazione; è possibile che i nuovi gironi possano essere composti da 5/6 squadre. Per la partecipazione farà fede la data e ora di inserimento della domanda, fermo restando che le stesse siano confermate.

Nella seconda fase le squadre saranno raggruppate per valore meritorio in base alla classifica dei gironi di prima fase; come detto, le prime quattro classificate di ogni girone eliminatorio andranno a disputare una fase a due gironi, "Quarti", che porterà a qualificare le prime due dei nuovi gironi alle semifinali.
Le semifinali si giocheranno al mattino del 26 maggio e le finali al pomeriggio nello stesso giorno.

I gironi della Fase Due avranno inizio non appena possibile rispetto il termine della fase precedente nella quale saranno impegnate le diverse squadre.

 

FORMULA DI SVOLGIMENTO - FASE UNO

DUE GIRONI ELIMINATORI, composti uno da 7 squadre ed uno da 6 squadre che saranno disputati all'italiana con gare di andata e ritorno e dovrano rispettare i seguenti termini di durata:
  • inizio girone "A" dal 03/11/2018 con termine, non prorogabile, il 03/03/2019
  • inizio girone "B" dal 08/11/2018 con termine, non prorogabile, il 17/02/2019;

 

FORMULA DI SVOLGIMENTO - FASE DUE -

  1. SECONDA FASE - GIRONI "C" e "D" - Al termine dei gironi eliminatori saranno organizzati due gironi nei quali saranno inserite le prime quattro squadre dei gironi  "A" e "B".
    Il girone "C" sarà disputato da A1, B2, A3 e B4 mentre il girone "D" da B1, A2, B3, A4.  La classifica finale dei due gironi determinerà l'accesso alle semifinali e di conseguenza alle finali.

    Saranno giocati con gare di andata e ritorno dal 18/25 marzo al 12 maggio 2019.


  2. SECONDA FASE - QUARTI DI FINALE - La classifica dei gironi "C" e "D" determinerà la composizione dei quarti di finale, i cui accoppiamenti saranno: C1-D4, D2-A3 e C2-D3 , D1-A4
    Il programma degli incontri dovrà essere fissato direttamente dai responsabili che dovranno inviare, tutti, entro le ore 20,00 del 13/05/2019  mail a cogp@fipav.mo.it con le date concordate.
    Incontri di andata e ritorno tra il 14 e il 23 Maggio 2019

  3. SECONDA FASE - SEMIFINALI e FINALI si giocano il 26 maggio 2019; al mattino le due gare di semifinale, C1D4 vs D2A3 e a seguire D1A4 vs C2D3.
    Al pomeriggio la finale per 3° posto ed a seguire quella per il 1° posto.
    Gli orari, così come il luogo saranno comunicati a parte e saranno stabiliti di concerto con la società organizzatrice; pertanto si invitano fin d'ora gli interessati a contattare la Commissione Giovanile Attività Promozionali scrivendo a giovanile@fipav.mo.it inserendo in copia cogp@fipav.mo.it entro il 5 maggio 2019. Le modalità sono descritto nell'apposito capitolo del documento.


  4. SECONDA FASE - GIRONI  "E" - "F" o ALTRI - Le squadre classificate, quinte, seste e la settima del girone "A" saranno inserite nel/i girone/i  "E".  Il girone "E" sarà di cinque squadre squadre se non si registreranno nuove iscrizioni eventuali nuove iscritte potranno essere inserite in questo girone o disputare un nuovo girone "F".
    I gironi "E" ev. "F"  saranno disputati all'italiana, con gare di andata e ritorno con inizio (da confermare) da metà / fine marzo al 9/10 giugno 2019;

    Eventuali variazioni all'organico delle squadre partecipanti costringerà la C.O.G.P. a modificare il programma della "seconda fase" del campionato adeguando i nuovi gironi al numero di squadre presenti.

 

DIREZIONE GARE

Ricordiamo che le gare saranno dirette da arbitri ufficiali.
In caso di problemi organizzativi tali per cui la Commissione Designante non potesse garantire la direzione di una gara, la stessa provvederà ad avvisare entro 48 ore la società di casa, oppure nel caso in cui l'arbitro federale non fosse presente, la figura potrà essere ricoperta, oltre da che da Arbitro Associato, anche da da un qualsiasi tesserato Fipav che abbia compiuto il 16° anno di età.
In questo caso la società ospitante dovrà obbligatoriamente indicare nel referto di gara COGNOME, NOME e SOCIETÀ di APPARTENENZA del tesserato che ha diretto e refertato la gara.
In mancanza assoluta di "un direttore di gara" la stessa dovrà essere ripetuta e dovranno essere avvisate immediatamente la C.O.G.P. e la Commissione Giovanile.  Si dovrà ricalendariare entro tre giorni l'incontro stesso provvedendo alla compilazione del "form-spostamento" (nel caso viene adottata la modalità operativa relativa ai "recuperi"); la gara dovrà essere ricalendariata secondo quanto stabilito al punto 16 del Comunicato Ufficiale n.1

 

CARICAMENTO DEI  RISULTATI e GESTIONE DEI REFERTI IN CASO DI MANCANZA DELL'ARBITRO

Nel caso manchi l'arbitro federale vi invitiamo a gestire il caricamento risultato della gara in modo tale che il campionato possa avere sempre le classifiche aggiornate.
Entro 24 ore dalla disputa della partita dovranno essere caricati alla pagina GARE della vostra Gestione Campionati Web tutti i documenti di gara.
Dopo i link Risultato / Spostamento / Sospensione troverete la nuova colonna Referto+doc nel quale in corrispondenza di ogni gara giocata in casa sarà presente ALLEGA.
Una volta cliccato si aprirà una pop-up nella quale si dovranno caricare il referto, i due Camp3, eventuale seconda pagina ed il modulo CampRiSoc; tutti i documenti sono ammessi in formato jpg, jpeg, png o pdf
Qua a vostra disposizione una 'breve guida' esplicativa

 

COMPOSIZIONE SQUADRA

Obbligo di schierare in campo tutte le ragazze a referto (max 16)
In caso contrario la squadra sarà multata di Euro 10,00 e penalizzata di un punto in classifica.

 

LIMITI DI ETÀ e FUORI-QUOTA

Nati/e negli anni 2007, 2008, 2009 con possibilità di due fuori quota nate nel 2006 di cui solo uno in campo quindi non in contemporanea

 

REFERTO E DOCUMENTI DI GARA

Potrà essere usato il referto semplificato per il campionato Under 12
Sono da presentare alla gare il modulo CAMP3 e relative autocertificazioni per i riconoscimenti atleti/e.
Gli eventuali atleti/e "fuori quota" debbono essere inseriti nel CAMP3 manualmente
È da presentare anche il modulo CAMPRISOC relativo alla normativa sul Primo Soccorso

 

DURATA GARA

Tre set fissi al meglio dei 25 punti RPS senza regola del doppio vantaggio (i set teminano a 25); il terzo set deve essere sempre giocato
Nel terzo set cambio campo al 13º solo in caso di un set pari.

 

ATTRIBUZIONE DEI PUNTI PER LA CLASSIFICA

Verranno attribuiti TRE punti alla vittoria (3-0 o 2-1) e UN punto alla sconfitta con il punteggio di 1 a 2

 

ORGANIZZAZIONE DELLA GIORNATA DELLE FINALI

L'impianto dovrà essere dotato di tribune per il pubblico ed inoltre in occasione degli eventi occorrerà mettere a disposizione
  • l'impianto almeno 75 minuti prima dell'inizio dalla gara
  • un tavolino aggiuntivo vicino al segnapunti sul quale dovrò allestire la postazione internet per il collegamento "on line" sul sito CP è importante che sia reperibile alla distanza massima di tre metri una presa alla rete elettrica.
  • microfono meglio senza filo o con prolunga sufficiente per avvicinarsi alle tribune per le premiazioni
  • un vs. incaricato per le presentazioni (starting six) ed eventuale animazione
  • predisposizione di un adeguato servizio medico
  • L'orario di inizio della gara dovrà essere fissato per motivi organizzativi tra le 10 al mattio e le 16,00 al pomeriggio
Si precisa che in caso di più candidature, a parità di offerta collaborativa nel rispetto di quanto sopra richiesto, la finale sarà assegnata alla Società prima richiedente.

 

REGOLAMENTO GENERALE

Vi invitiamo in ogni caso a prendere visione del Regolamento Generale del campionato che completa e compendia la presente normativa con particolare riferimento alle norme tecniche.



 

OMOLOGA CAMPO DI GARA

Nello spazio predisposto si dovrà provvedere con il caricamento della ricevuta di pagamento del contributo annuale; conseguentemente il gestionale invia una mail al Giudice Sportivo che provvederà con l'inserimento del documento di omologa nell'apposito spazio della vostra Gestione Campionati Web.
Allo scopo potete consultare il Comunicato Ufficiale n.1 - punto 06 ovvero la Guida al portale C.T.

 

INDISPONIBILITÀ IMPROVVISA DEL CAMPO DI GARA

Al punto 6.r del Comunicato Ufficiale n.1 è stabilito che per la stagione sportiva 2018/2019 non vi è alcun obbligo per le società di avere a disposizione un campo di riserva nel caso di improvvisa inagibilità dell'impianto principale di gioco; dovrà essere comunque fatto il possibile per reperire un campo alternativo entro massimo 30 minuti dall'impraticabilità accertata dal 1º arbitro per la regolare disputa della gara. Nel caso in cui sia reperito un nuovo campo la gara dovrà essere disputata obbligatoriamente su questo nuovo campo

 

SERVIZIO DI PRIMO SOCCORSO

Da questa stagione nei Campionati di Serie Provinciale e in tutti i Campionati di Categoria è obbligatorio avere a disposizione nell'impianto di gioco durante lo svolgimento delle gare, un defibrillatore semiautomatico e una persona abilitata al suo utilizzo.
In caso di assenza la gara non potrà essere disputata
e la squadra ospitante in sede di omologa sarà sanzionata dal Giudice Sportivo con la perdita dell'incontro con il punteggio più sfavorevole.
Vi invitiamo a consultare il punto 48 del Comunicato Ufficiale n.1.
Una volta di più si ricorda che tra i documenti di gara è obbligatorio presentare il modulo CAMPRISOC che viene prodotto in automatico con la stampa del CAMP3
In assenza del modulo CAMPRISOC compilabile anche manualmente a ridosso della gara, l'incontro non può aver inizio.

 

RECUPERO PASSWORD SITO C.P. MODENA

Nel caso in cui si fosse dimenticata la password societaria, potete recuperarla semplicemente reinserendo il vostro codice società nell’apposito riquadro alla pagina Servizi/Registrazione

 

NOTA FINALE

Per quanto non contemplato nel presente documento vi invitiamo a fare riferimento sempre al Comunicato Ufficiale n.1 nonchè ai Regolamenti Federali
Vi suggeriamo l'uso esclusivo della comunicazioni a mezzo email da indirizzare alla casella di posta elettronica cogp@fipav.mo.it onde facilitare il nostro comune lavoro e per poter garantire un miglior servizio.